Ivano-Fracena

Trentino: Consiglio, 3 di minoranza via da 4/a commissione

Il Consiglio provinciale di Trento ha accolto stamani, con l'astensione della maggioranza, le dimissioni dalla quarta commissione di tre consiglieri di minoranza. Si tratta di Walter Kaswalder, Claudio Cia, entrambi Gruppo misto e Gianfranco Zanon (Pt). A ricordare in Aula la ragione è stato Kaswalder, riconducibile "alla decisione del presidente Giuseppe Detomas (Ual) di toglierli la parola prima ancora che sviluppasse un discorso, giudicato preventivamente fuori tema". Per solidarietà con lui hanno dato le dimissioni anche gli altri due consiglieri. Ha poi dichiarato di "non voler ritirare le dimissioni, non avendo più intenzione di litigare e di arrivare allo scontro". I nuovi componenti, ha annunciato il presidente dell'Assemblea, Bruno Dorigatti, saranno nominati in una delle prossime sedute. Detomas si è detto dispiaciuto del proprio atteggiamento, che "potrebbe essere stato sopra le righe". Ha ribadito infine di avere scritto una nota in cui ha chiesto scusa ai consiglieri. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie